Weekend di primavera nelle Langhe: un'esperienza slow tra natura e buon vino

La vigna dei pastelli a Coazzolo

Mai come in questo periodo ho sentito la necessità di staccare la spina, di passare ore immersa nella natura e di godermi ogni singolo momento. Se anche tu provi le mie stesse sensazioni allora un weekend nelle Langhe in primavera può essere una meta perfetta. Per il primo weekend di Maggio siamo partiti per visitare nuovamente le Langhe e goderci giornate tra prati fioriti, vigneti, cantine e borghi italiani di rara bellezza. In questa zona eravamo già venuti un paio di anni fa e avevamo trascorso un magnifico weekend durante la stagione del tartufo, ma le Langhe hanno tantissimo da offrire in ogni stagione dell'anno.
In questo articolo ti voglio raccontare tutto quello che abbiamo fatto durante il nostro ultimo weekend nelle Langhe.

Gite in Lombardia: il sentiero dello Spirito del Bosco tra gnomi e folletti di legno

Sentiero dello Spirito del bosco a Canzo

Immaginate un bosco fatato dove andare alla ricerca di bellissime sculture intagliate nel legno: folletti, gnomi, capanne, animaletti strani. Tutto questo lo potete trovare con una bella gita fuori porta in Lombardia, e più precisamente a Canzo in provincia di Como, dove si trova il Sentiero dello Spirito del Bosco.
Si tratta di una passeggiata adatta a tutti, anche alle famiglie con bambini, se i bimbi sono particolarmente piccoli è necessario lo zaino porta-bimbo perché il percorso non è fattibile con il passeggino. 
Il sentiero è affascinante per grandi e piccini, e anzi i bambini cammineranno come non mai alla ricerca della prossima scultura nascosta tra un albero e l'altro.

FiorirAnno: il campo di raccolta di tulipani vicino a Milano in Brianza

Campo di raccolta tulipani Fioriranno

Come sentirsi in Olanda in Brianza? Con il campo di raccolta di tulipani di FioriAnno, a meno di 30 minuti da Milano. In Olanda i campi di tulipani sono molto diffusi e da qualche anno a questa parte la tradizione dei campi you-pick è arrivata anche in Italia. In Lombardia e in tante altre regioni sono nati questi campi di raccolta di fiori aperti al pubblico durante la primavera, un modo ideale per vivere un po' di atmosfera olandese in Italia, e passare qualche ora piacevole all'aria aperta e nella natura. In questi campi è possibile godere della bellezza della fioritura dei tulipani senza bisogno di prendere un aereo per andare in Olanda.

Trekking invernale sopra Lecco ai Piani D'Erna

Vista sui piani d'Erna

Dopo aver provato diversi trekking nel lecchese, tra cui l'Alpe Giumello e i Piani di Artavaggio, abbiamo deciso di andare in una delle località più conosciute della zona e frequentata tantissimo dagli abitanti di Lecco e comuni limitrofi: i Piani d'Erna.
I Piani d'Erna sono una bella località montana sopra Lecco a 1.375 m s.l.m ai piedi del monte Resegone, collegati a valle da una funivia. Durante i weekend, data la vicinanza al capoluogo di provincia, i Piani d'Erna sono molto frequentati, e le attese per la funivia possono essere lunghe. Conviene quindi arrivare presto o scegliere di fare questa escursione in settimana come abbiamo fatto noi.
Quest'anno complici le grandi nevicate che ci sono state i Piani d'Erna hanno offerto tantissima neve e vari percorsi da poter fare con le ciaspole o a piedi.

Cascine in Lombardia con animali dove portare i bambini: Cascina Salazzara

Cascina con animali in Lombardia

Quando si hanno dei bambini si è sempre alla ricerca di attività da poter fare nel weekend che possano piacere a tutta la famiglia, e si sa quanto i bambini amino gli animali, va quindi da sè che portandoli in una cascina con animali non si sbaglia mai. Il divertimento per tutta la famiglia è assicurato. In Lombardia e intorno a Milano ci sono davvero tante cascine con animali tra cui scegliere e in questo articolo vi voglio raccontare la nostra bella esperienza presso la Cascina Salazzara, davvero una piacevole scoperta fatta qualche weekend fa.

Trekking sul lago Maggiore in Val Veddasca: i Mulini di Piero e l'alpeggio di Monterecchio

Trekking in Val Veddasca ai Mulini di Piero

Il Lago Maggiore non è solo località lacustri sulle sponde del lago, ma offre la possibilità di fare tante attività nei dintorni durante tutto l'anno. Noi frequentiamo da anni il paese di Maccagno, di cui vi avevo già parlato nell'articolo sulle cinque escursioni da fare sulle rive del lagoe spesso ci avventuriamo fuori dal paese per conoscere il territorio circostante.
In questo articolo vi voglio raccontare di due belle camminate facili da fare in Val Veddasca:  i Mulini di Piero e l'alpeggio di Monterecchio. La Val Veddasca si trova nella zona settentrionale del lago sulla sponda lombarda e offre innumerevoli sentieri, spesso con belle viste sul lago.
Per entrambe le escursioni potete fare base in uno dei tanti paesini sulla sponda lombarda, i più comodi in termini di distanza sono sicuramente Luino, Colmegna o Maccagno, ma entrambe le gite possono essere fatte in giornata se non abitate troppo distanti.


Ciaspolare in Alta Valsassina all'Alpe Giumello

La Chiesetta dell'Alpe Giumello

Dopo la bellissima ciaspolata ai Piani di Artavaggio abbiamo deciso di replicare l'esperienza esplorando un'altra montagna sopra il lago di Lecco. Sto parlando dell'Alpe Giumello in Alta Valsassina. Anche questa meta è facilmente raggiungibile da Milano e Monza in circa un'ora e mezza e con le grandi nevicate che ha fatto questo inverno la neve proprio non manca.
A differenza dei Piani di Artavaggio dove lo sguardo si perde tra le montagne, all'Alpe Giumello la vista particolare è data dalle splendite vedute sul lago di Lecco. 
L'Alpe Giumello è dominata dalla croce del Monte Muggio (1.800 mt), meta di tante escursioni sia in estate che in inverno.