Weekend romantico all'Alpe di Siusi sulle Dolomiti

mercoledì, ottobre 21, 2020 0 Comments A+ a-

Veduta panoramica sull'alpe di siusi

Siete alla ricerca di una meta dove trascorrere un'indimenticabile weekend romantico? Se siete amanti della montagna e delle vacanze attive l'Alpe di Siusi sulle Dolomiti fa assolutamente al caso vostro!
L'Alpe di Siusi è infatti l'altipiano più esteso d'Europa, spazi sconfinati e paesaggi mozzafiato con viste sulle cime dolomitiche e tante attività da poter fare, dal trekking alla mountain bike in estate e autunno, alle innumerevoli piste da sci durante l'inverno.

COME ARRIVARE SULL'ALPE DI SIUSI

Durante la stagione turistica l'Alpe di Siusi è chiusa al traffico privato dalle 9 alle 17, se soggiornate in un hotel sull'altipiano vi verrà fornito un permesso per poter circolare il giorno di arrivo e quello di partenza, altrimenti dovrete optare per altri mezzi per raggiungere l'Alpe. Ci sono infatti due ovovie, una che parte da Ortisei e una che parte da Siusi che vi porteranno in quota in circa quindici minuti. In alternativa ci sono varie navette che collegano i paesini a valle come Siusi, Castelrotto e Fiè all'altipiano. L'utilizzo delle navette è spesso compreso nel soggiorno in hotel dove vi verrà fornita una card per poter utilizzare i mezzi pubblici della valle.
A Compaccio è presente un parcheggio a pagamento al costo di 18€ al giorno, i restanti (pochi) parcheggi sono per un max di 2 ore.
Per muovervi sull'altipiano invece oltre a camminare sono presenti delle belle carrozze con i cavalli e c'è una navetta che collega Compaccio a Saltria con varie soste intermedie. I biglietti per questo bus non sono però compresi nella card e vanno comprati a parte. Alle fermate principali potete trovare le macchinette dove acquistare i biglietti.

COSA FARE SULL'ALPE DI SIUSI

In inverno l'altipiano è una meta ambita dagli sciatori grazie ad un vasto comprensorio sciistico, mentre in estate/autunno l'Alpe di Siusi è perfetto per fare bellissime camminate o andare in mountain bike con viste strepitose sulle Dolomiti. Le biciclette possono essere noleggiate a Compaccio o in alternativa portate in quota con l'ovovia, esistono dei percorsi specifici per le mountain bike, non tutti i sentieri possono essere percorsi in bicicletta. Presso il punto informazioni a Compaccio (una casetta di legno a fianco delle carrozze con i cavalli) si possono ritirare le mappe per vedere i sentieri adatti alle bici. Qui è possibile ritirare anche la mappa con tutti i trekking da fare in zona e la lista delle malghe. Se come noi sarete in zona verso la chiusura della stagione conviene controllare di giorno in giorno la lista delle malghe ancora aperte. Durante il nostro soggiorno all'Alpe di Siusi abbiamo provato diversi trekking e qui di seguito potete trovare tutti i dettagli dei percorsi.

TREKKING COMPACCIO - SALTRIA

Durata: 3 ore andata e ritorno
Difficoltà: molto facile percorrendo la strada asfaltata, facile facendo i sentieri. E' fattibile anche con il passeggino rimanendo sulla carreggiata.

Uno dei modi per vedere da una parte all'altra l'Alpe di Siusi è quello di percorrere il tratto da Compaccio a Saltria, questo infatti vi permetterà di avere una panoramica di tutto l'altipiano. Il trekking parte da Compaccio e arriva all'altro paesino dell'altipiano, Saltria (ovviamente può essere fatto anche in senso contrario). Lo si può percorrere seguendo la carreggiata, dove però passano le auto e i bus navetta, o in alternativa seguendo i sentieri. Se partite da Compaccio l'andata sarà prevalentemente in piano o in discesa mentre il ritorno sarà al contrario.
Una volta usciti dal piccolo paesino di Compaccio dovete puntare prima a Steger Dellai, qui potete prendere il Sentiero Haans & Paula Steger o continuare sulla strada. Con entrambe le opzioni arriverete all'hotel Ritsch e da qui si può proseguire per Saltria seguendo la strada e passando dalla malga Rauch oppure tagliando per i sentieri (opzione che vi consiglio). Non vi preoccupate perchè è tutto molto facile e ben segnalato, i cartelli infatti riportano sempre i nomi delle malghe/hotel e il tempo di percorrenza. Da Saltria potete fermarmi oppure proseguire per trekking diversi o prendere l'impianto di risalita presente in paese e andare in quota.
La bellezza di questo percorso sono le vedute panoramiche su tutto l'altipiano, prati immensi interrotti solo da qualche malga qua e là. Inoltre con questo trekking si arriva sotto al Sasso Lungo e al Sasso Piatto che regalano viste stupende.
Trekking Compaccio Saltria sull'Alpe di Siusi

Trekking sull'Alpe di Siusi da Compaccio a Saltria

TREKKING COMPACCIO - RIFUGIO MOLIGNON

Durata: 3-4 ore andata e ritorno (con pranzo al rifugio)
Difficoltà: facile ma serve un minimo di allenamento in quanto vari tratti sono in salita. Se avete bambini il primo tratto è fattibile con il passeggino mentre per arrivare al rifugio è consigliabile avere lo zaino porta bimbo.

Un altro bel trekking che parte da Compaccio è quello che porta in vetta al Rifugio Molignon a quota 2.054 metri. Il percorso può essere suddiviso tranquillamente in varie tappe.
Si imbocca il sentiero numero 7 da Compaccio di fianco alla casetta in legno del punto informazioni, da qui si inizia a salire. Con una piccola deviazione ci si può fermare al Rifugio Panorama, un bel hotel/ristorante di fianco agli impianti di risalita con belle viste su Compaccio e sullo Sciliar. Noi qui ci siamo fermati per una pausa caffè dopo il primo pezzo in salita. Da Panorama si può tornare sul sentiero 7 oppure prendere il sentiero 2 che si ricollega poco più avanti al 7. Da qui si raggiunge la bellissima malga Edelweiss (Stella Alpina). Una malga in legno molto particolare, con tanti tavolini in legno intagliati e una bella vista sull'altipiano e su un laghetto artificiale.
Dalla malga Edelweiss si prosegue effettuando dei sali e scendi fino alla malga Rosa Alpina e da qui inizia la salita finale verso il Rifugio Molignon. Il rifugio è una bella casetta bianca con anche alcune camere per dormire, c'è un piccolo parco giochi per i bambini e ci sono vari tavoli sia all'aperto che all'interno. Il mangiare è ovviamente tipico altoatesino.
Dal Rifugio Molignon è possibile proseguire e raggiungere in circa un'ora e venti il Rifugio Zallinger per poi salire anche più in alto fino al Rifugio Sasso Piatto. Le nostre gambe erano però già provate dalla salita fino a 2.054 metri e abbiamo quindi deciso di ritornare a valle a Compaccio e fare una parte del giro della Bullaccia.
Trekking Rifugio Molignon all'Alpe di Siusi

Rifugio Molignon sull'Alpe di Siusi
Pranzo al Rifugio Molignon sull'Alpe di Siusi

TREKKING COMPACCIO - BULLACCIA

Durata: 3 ore circa per il giro ad anello
Difficoltà: facile ma con diverse salite

Sempre da Compaccio è possibile partire per un altro trekking, questa volta sul monte Bullaccia. Il trekking parte dall'arrivo dell'ovovia, proprio dietro l'hotel Dolomites Alpina. Il percorso è ad anello e vi regalerà viste molto belle sulla valle. Sul percorso ad anello ci sono diverse malghe dove potete fermarvi: Puflatschhutte, Arnika, Messner. A circa metà strada vi troverete alle Panche delle Streghe, un antico luogo occulto neolitico, dove si narra si radunassero le Streghe dello Scilliar per festeggiare e celebrare i loro riti.
Trekking ad anello sul monte Bullaccia

TREKKING AD ANELLO CON PARTENZA DA MONT SEUC

Se la vostra base di partenza è la Val Gardena molto probabilmente raggiungerete l'Alpe di Siusi con l'ovovia da Ortisei. Anche dalla stazione di arrivo Mont Seuc è possibile percorrere un bellissimo percorso ad anello che vi farà ammirare tutta la bellezza dell'altipiano e vi porterà a visitare due tra le malghe più belle e famose della zona. Da Mont Seuc si può infatti scendere verso la Malga Schgaguler, dove sono presenti vari animali, ammirare il bellissimo Adler Lodge Alpe e da qui proseguire verso la malga Sanon per un ottimo pasto per poi puntare alla malga Contrin e da qui ritornare all'ovovia. Noi abbiamo fatto questo trekking la scorsa estate e nell'articolo sulla nostra vacanza in Val Gardena potete trovare l'itinerario completo. Questo percorso è fattibile anche da Compaccio seguendo i cartelli per Malga Sanon o Adler Lodge Alpe.

DOVE DORMIRE ALL'ALPE DI SIUSI

L'Alpe di Siusi è molto ben collegata con tanti paesini a valle, potete quindi scegliere se dormire in quota sull'altipiano oppure in uno dei tanti paesi sottostanti. Il mio consiglio è quello di scegliere un paese che abbia un collegamento diretto con l'Alpe di Siusi, come ad esempio Siusi oppure Ortisei. In questo modo con un viaggio di circa 15 minuti in ovovia potrete essere in quota.
Ma se volete davvero godervi questo paesaggio stupendo scegliete di dormire in quota, qui ci sono varie soluzioni di alloggio che vanno da hotel super lusso, a sistemazioni più basiche e rifugi.
Per il nostro weekend romantico abbiamo trovato un hotel che ci ha conquistato al primo colpo e che ha un ottimo rapporto qualità prezzo rispetto ad altri hotel della stessa fascia.

HOTEL ROSA ECO ALPIN RESORT

Hotel Rosa Eco Alpin Resort all'Alpe di Siusi


L'hotel Rosa Eco Alpin resort è un small & luxory hotel. Si tratta di un albergo a quattro stelle che si trova all'ingresso di Compaccio (il piccolo centro abitato dell'Alpe di Siusi). Poche stanze, tutte arredate con stile, dai colori caldi. Gli interni sono curatissimi, ci sono varie sale a disposizione degli ospiti. Una cucina gourmet che riesce a mescolare i sapori tipici altoatesini ad innovazioni culinarie. Tante portate per cena, dall'antipasto, ai primi, ai secondi, ai dolci, il tutto accompagnato da ricchi buffet di verdura e formaggi. Ma la vera chicca dell'hotel è la zona wellness: una piscina interna e una esterna riscaldata, un piccolo idromassaggio con vista sullo Sciliar e un'area dedicata alle terme con sauna, bagno di vapore, varie docce e una sala relax. Il posto ideale per riposarsi dopo una giornata in giro per l'Alpe di Siusi.
Stanza hotel Rosa Alpe di Siusi


Area wellness hotel Rosa Alpe di Siusi