Cosa vedere a Singapore in 2 giorni: l'itinerario

venerdì, luglio 06, 2018 18 Comments A+ a-

marina bay singapore


L'ho già scritto più volte di quanto Singapore mi sia rimasta nel cuore, per me è una città davvero unica. Moderna ed all'avanguardia, con tanti spazi verdi futuristici ma che conserva al tempo stesso realtà e tradizioni locali. E' una città cosmopolita dove Oriente ed Occidente si incontrano e si intersecano.
Singapore è stata una tappa del viaggio che aveva come destinazione finale Bali e noi abbiamo trascorso in città due giorni pieni.
Due giorni sono sufficienti per visitare Singapore? Essendo una grande metropoli la risposta è sicuramente no. Ci sono davvero tante cose da fare e da vedere, ma diciamo che in due giorni seguendo il nostro personalissimo itinerario riuscirete a vedere le attrazioni principali.

Giorno 1

Chinatown

Abbiamo iniziato la scoperta di Singapore proprio da Chinatown. Eravamo appena arrivati in città e sentivamo il bisogno di respirare un po' quell'atmosfera tipica del sud-est asiatico che tanto amiamo. La Chinatown di Singapore è sicuramente un po' meno tradizionale rispetto ad altri quartieri cinesi visti in giro per il mondo, ma offre un paio di chicche molto interessanti.
Lo Sri Mariammam Temple, il più antico tempio hindù di Singapore, dai colori sgargianti che mette serenità solo a guardarlo e il Buddha Tooth Relic Temple, un tempio a cinque piani costruito con uno stile moderno che conserva quello che si crede essere un dente del Buddha. Salite fino all'ultimo piano dove troverete un grazioso giardino.
Chinatown è perfetta anche per una cena, noi abbiamo provato il Chinatown Complex, al secondo piano di un silos, dove troverete tantissime bancarelle che vendono buonissimo street food.
tempio chinatown singapore

Marina Bay e Gardens by the Bay

Da Chinatown con la metropolitana ci siamo spostati al quartiere più iconico di Singapore, il Colonial District. Qui il panorama è dominato dall'avvenieristico hotel Marina Bay Sands: tre grattacieli sormontanti da una "nave" grande quanto 3 campi da calcio che ospita la famossisima piscina a sfioro. Per poter accedere alla piscina bisogna però essere ospiti dell'hotel.
Subito dietro il Marina Bay Sands, si trovano i Gardens by the Bay che sono i moderni giardini botanici di Singapore. 101 ettari di terreno che sembrano essere usciti da un film di fantascienza, qui tra alberi futuristici e percorsi sospesi potrete scoprire ed ammirare tantissime varietà di piante tropicali.
Dai Gardens by the Bay potete raggiungere con un ponte la Singapore Flyers, la ruota panoramica di Singapore. Noi non avevamo mai provato l'esperienza di salire su una ruota panoramica e così abbiamo colto l'occasione di vedere la città da un'altra prospettiva.
Da qui ci siamo spostati verso il famoso Merlion, la fontana-simbolo di Singapore per poi andare a visitare il Raffles Hotel, un hotel di altri tempi con un archittettura risalente alla fine dell'800. In questo hotel è stato inventato il cocktail Singapore Sling.
vedere singapore in 2 giorni marina bay


cosa vedere singapore: gadens by the bay

Clarke Quay

La zona di Clarke Quay è il posto ideale dove passare la serata. Sul lungofiume ci sono innumerevoli locali, ristoranti e pub e la zona dopo il tramonto si anima di vita. Clarke Quay è anche il posto giusto se volete provare il famoso Granchio di Singapore, tenete presente che in questa zona i prezzi sono tutti abbastanza alti. Dopo cena il lungofiume si presta per una bellissima camminata, noi siamo arrivati fino in fondo per poter vedere il Marina Bay Sands illuminato, che è un vero spettacolo! Nella zona pedonale ci sono anche tanti pub con musica dal vivo dove gustarsi una birra fresca o un cocktail.
riverside singapore

Giorno 2

Il secondo giorno a Singapore abbiamo proseguito nella scoperta della città andando a visitare Little India, un altro quartiere iconico di Singapore, e la zona commerciale di Orchard Road.

Little India

Singapore è un mix di etnie e comunità, oltre alla classica Chinatown ci sono altri due quartieri molto interessanti da scoprire: Little India e Arab Street (la seconda noi non siamo riusciti a visitarla per mancanza di tempo, ma ci torneremo!).
Little India è il quartiere indiano della città, ci siamo arrivati con la metropolitana e appena usciti dalla stazione abbiamo capito subito di essere finiti in una zona molto particolare. Qui le costruzioni avvenieristiche lasciano spazio a tante botteghe. In ogni angolo si possono vedere negozietti che vendono le caratteristiche composizioni di fiori utilizzate per le offerte agli dei. In zona ci sono diversi templi da visitare, noi abbiamo ne abbiamo scelto uno molto colorato: lo Sri Veeramakaliamman Temple.
cosa vedere singapore little india

Orchard Road 

Da Little India ci siamo spostati ad Orchard Road, la via commerciale per antonomasia di Singapore. Qui le cose da vedere sono i centri commerciali! Tantissimi grandi magazzini uno in fila all'altro, in questo tempio dello shopping potete trovare tutto quello che vi può servire.
Noi dopo averne visitati un paio ci siamo fermati a pranzare in uno dei tanti fast food asiatici presenti nei mall.

Giardini Botanici

Nella zona di Orchard Road si trovano anche i "vecchi" giardini botanici di Singapore, un po' passati in secondo piano dopo l'avvento dei Gardens by the Bay. Questo parco cittadino però merita sicuramente una visita. Si tratta di un vero e proprio polmone verde della città, un parco curatissimo che rappresenta una vera oasi di pace e relax. Noi li abbiamo girati in lungo ed in largo scoprendo che all'interno ci sono davvero tante zone differenti: giardini con erba stile inglese, laghetti, piccole pagode e foreste tropicali dove ammirare piante esotiche. All'interno dei Giardini Botanici si trova anche il National Orchid Garden che ospita oltre 60.000 piante e dove si possono ammirare splendide orchidee di tutti i tipi. L'ingresso ai Giardini Botanici è libero mentre per il National Orchid Garden il biglietto viene $5.
cosa vedere singapore giardini botanici

Singapore è sicuramente una città che ha tanto da offrire al visitatore e oltre al nostro itinerario ci sono tante altre cose da fare e vedere. Noi pensiamo però di essere riusciti a vedere le attrazioni che più ci interessavano e che ci hanno permesso di farci un'idea ben precisa di questa città, che ci è piaciuta talmente tanto che di sicuro ci torneremo.

Adoro viaggiare da sempre. Amo tutto dei viaggi, dal fantasticare su una meta, a conoscere nuove culture e persone, vedere nuovi posti vicini e lontani, perdersi in strade che non si conoscono, assaggiare nuovi sapori. Fin da bambina sono sempre stata molto curiosa e ho sempre avuto una voce dentro che mi esortava a partire, conoscere posti nuovi ed intraprendere nuove esperienze. Con l'età adulta ho iniziato a viaggiare assiduamente, il mio sogno è quello di poter vedere il mondo intero, credo infatti che ogni luogo possa trasmetterci qualcosa. Ho aperto questo blog per condividere le mie esperienze con tutti coloro che come me amano fantasticare sui viaggi. Benvenuti a bordo!

18 commenti

Write commenti
6 luglio 2018 18:45 delete

Mi incuriosisce molto Singapore. Il tuo articolo mi è piaciuto molto, spero di visitarla prima o poi.

Reply
avatar
Martina Bressan
AUTHOR
7 luglio 2018 16:21 delete

A me Singapore è piaciuta moltissimo .. penso che sia davvero una città stupenda. Chinatown è stato uno dei miei quartieri preferiti, ho anche mangiato lì (due volte) come consigliavi tu.l Ho mangiato bene e ad un prezzo davvero accessibile!

Reply
avatar
8 luglio 2018 14:32 delete

E' sicuramente una delle mie metropoli preferite nel mondo! Mi piace soprattutto che sia variegata, dalla Chinatown dove puoi mangiare per pochi dollari a Riverside con i suoi ristoranti lussuosi!

Reply
avatar
8 luglio 2018 14:32 delete

Ti auguro di andarci al più presto!

Reply
avatar
8 luglio 2018 23:03 delete

Singapore mi affascina molto, mi piace il contrasto tra modernità e natura dei giardini botanici :)

Reply
avatar
9 luglio 2018 14:21 delete

Assolutamente d'accordo! Modernità e tradizione vanno a braccetto in questo città

Reply
avatar
13 luglio 2018 08:07 delete

Mi piacerebbe molto visitare questa città. La vedo così affascinante e così un mix di esperienze diverse

Reply
avatar
Paola Annoni
AUTHOR
13 luglio 2018 15:03 delete

Post come sempre fatto benissimo... E foto super!
Per me due giorni bastano e avanzano, tu che dici?

Reply
avatar
Marina
AUTHOR
13 luglio 2018 16:08 delete

A me che ne ho visto solo l'aeroporto, Singapore ha lasciato la voglia assoluta di tornarci e soprattutto di uscire dall'aeroporto! Questo tuo post non fa che aumentare la voglia di andarci!

Reply
avatar
15 luglio 2018 09:04 delete

Singapore mi è piaciuta molto, soprattutto Garden by the Bay!

Reply
avatar
15 luglio 2018 14:20 delete

Il Sud Est asiatico non e' mai stato tra le prime mette nella mia lista dei dei desideri, ma ammetto che Singapore mi incuriosisce molto: questo mix di Oriente ed Occidente, modernita' e tradizione potrebbe essere il modo perfetto per iniziare a scoprire questa parte di mondo.

Reply
avatar
17 luglio 2018 10:39 delete

Ti auguro di andarci presto! Merita davvero ed è perfetta per uno stop over se stai volando verso est ;-)

Reply
avatar
17 luglio 2018 10:41 delete

Grazie mille! Diciamo che due giorni sono sufficienti per vedere le cose principali, ma essendo una metropoli anche una settimana non sarebbe sufficiente per vedere tutto e viverla...Io spero di tornarci presto per vedere quello che mi manca.

Reply
avatar
17 luglio 2018 10:42 delete

Immagino! Vedere solo l'aereoporto lascia sempre curiosità di scoprire poi la città.

Reply
avatar
17 luglio 2018 10:42 delete

Sì, quel quartiere è davvero unico. Soprattutto per noi Europei che siamo abituati a città completamente differenti da queste.

Reply
avatar
17 luglio 2018 10:45 delete

eh io sono una fan sfegatata del mondo ad Est, quindi sono di parte. Ma sicuramente Singapore è un buon compromesso con il quale iniziare ad esplorare questa parte di mondo

Reply
avatar
6 novembre 2018 10:40 delete

Lo ammetto: Singapore ha fatto parte a lungo della lista dei posti che non mi ispiravano particolarmente... poi mi sono trasferita in Australia e il cambio di prospettiva mi ha fatto rivalutare tutta una fetta di mondo. Il tuo post mi è stato utile per farmi un'idea, perché credo che anch'io dedicherò un paio di giorni all'esplorazione, per iniziare, per poi magari tornarci con la voglia di approfondire. I giardini botanici sembrano stupendi, ne sono una gran fan! :)

Reply
avatar
7 novembre 2018 07:54 delete

Ti auguro di visitarla presto. Io sono un'animale da città, quindi per queste tipologie di città impazzisco ;-) Singapore ed Hong Kong sono tra le mie due città preferite al mondo.

Reply
avatar