Viaggi on the road con Get my Car: il nuovo servizio di car sharing peer-to-peer

lunedì, luglio 09, 2018 2 Comments A+ a-


get my car


I viaggi on the road sono da sempre tra i miei preferiti, non a caso ne ho realizzato uno in California e parchi dell'Ovest proprio in occasione del mio viaggio di nozze.
Girare con l'auto permette di avere grande libertà e flessibilità negli orari, potersi fermare quando si vuole, anche solo per scattare una foto, cambiare itinerario e godersi il viaggio in ogni suo attimo. Permette di respirare a pieni polmoni l'avventura del viaggiare.
Spesso e volentieri però il costo di noleggio di un'auto privata incide tanto sulla spesa di viaggio. Recentemente ho scoperto un nuovo modo innovativo ed economico di car sharing peer-to-peer: Get my Car.
E vorrei raccontarvi di cosa si tratta.

Che cos'è Get my Car:

Si tratta di una community di car rental & car sharing che permette di fare entrare in contatto il proprietario di un'auto (sia utenti privati che piccoli professionisti dell'automotive), che mette a disposizione la propria auto, e un driver. L'idea nasce dal fatto che un'automobile in media rimane inutilizzata per circa il 95% della sua vita. Quindi perché non sfruttare questo tempo al meglio?

Come funziona Get my Car:

Usufruire del servizio è molto semplice. Basta iscriversi alla community creando il proprio profilo utente (come owner o come driver) attraverso questo link ed iniziare a cercare l'auto che ci interessa.
Il noleggio dell'auto può essere fatto da un minimo di 2 giorni ad un massimo di 28 giorni. Al momento la condivisione delle auto può avvenire solo nelle location certificate che si trovano nelle strutture ParkinGO di Cagliari, Bari, Brindisi, Milano Linate, Milano Malpensa, Olbia, Pisa, Roma Ciampino, Roma Fiumicino, Venezia e Verona. Ma sono prossime nuove aperture a Bergamo, Bologna, Formia, Terracina e Treviso. Vi consiglio di consultare sempre il sito di Get my Car per essere sempre aggiornati.

E' un servizio sicuro?

La sicurezza del servizio è garantita dalla piattaforma della community dove avviene l'incontro tra la domanda e l'offerta (come in molti altri servizi di sharing peer-to-peer).
La sicurezza "offline" invece è affidata ad Europ Assistance (del Gruppo Generali) che ha creato un'assicurazione ad hoc per questo servizio.

Non so voi a ma a me questo nuovo modo di poter noleggiare un'auto ha incuriosito parecchio e cercherò di provarlo nei futuri viaggi on the road in Italia.


Articolo scritto in collaborazione con Get my Car

Adoro viaggiare da sempre. Amo tutto dei viaggi, dal fantasticare su una meta, a conoscere nuove culture e persone, vedere nuovi posti vicini e lontani, perdersi in strade che non si conoscono, assaggiare nuovi sapori. Fin da bambina sono sempre stata molto curiosa e ho sempre avuto una voce dentro che mi esortava a partire, conoscere posti nuovi ed intraprendere nuove esperienze. Con l'età adulta ho iniziato a viaggiare assiduamente, il mio sogno è quello di poter vedere il mondo intero, credo infatti che ogni luogo possa trasmetterci qualcosa. Ho aperto questo blog per condividere le mie esperienze con tutti coloro che come me amano fantasticare sui viaggi. Benvenuti a bordo!

2 commenti

Write commenti
9 luglio 2018 19:15 delete

Post utilissimo! Ignoravo totalmente questo tipo di possibilità, la terrò in considerazione per i prossimi viaggi!

Reply
avatar
10 luglio 2018 13:57 delete

Anche a me attira parecchio come servizio, da provare per un on the road!

Reply
avatar